Skip to content

 Dove fare un light lunch a Firenze?

dove fare un light lunch a Firenze

Che cos’è il light lunch?

Un light lunch, o per dirlo all’italiana un “pranzo leggero” è in genere un pasto a basso contenuto di calorie, facile da digerire e soprattutto a prova di abbiocco dopo pranzo. Spesso è una buona alternativa quando si vuole mantenere i livelli di energia per tutto il giorno senza sentirsi eccessivamente pieni e quando si ha fretta.

Perché scegliere un light lunch? I motivi sono tantissimi e possono cambiare in base alle esigenze del singolo ma tra le ragioni principali troviamo:

  • contribuire a ridurre problemi di digestione sgradevoli come il gonfiore e la sensazione di pesantezza;
  • aiutare a mantenere la concentrazione e la produttività nel pomeriggio, evitando picchi e cali di energia associati a pasti pesanti;
  • ridurre l’apporto calorico a pranzo può contribuire a controllare il peso corporeo, poiché evita l’assunzione eccessiva di calorie durante il pasto principale della giornata;
  • un’opportunità per consumare un pasto più ricco di frutta, verdura e alimenti nutrienti, contribuendo così a una dieta equilibrata;
  • ridurre il consumo di cibi ricchi di grassi saturi, zuccheri raffinati e cibi processati a pranzo può aiutare a promuovere la salute generale e a ridurre il rischio di malattie croniche.

Non è vero che si può fare un pranzo leggero soltanto a casa propria!
Il light lunch è la scelta migliore per chi ha bisogno di una soluzione veloce in pausa dal lavoro o per il turista alla scoperta di Firenze che ha bisogno di mangiare qualcosa al volo per procedere ad esplorare tutte le meraviglie di questa splendida città.

Insalateria Original nasce proprio dall’esigenza di venire incontro a tutti coloro che stavano cercando un light lunch a Firenze.

Light lunch: idee per un pranzo al volo

Ecco alcune idee per un pranzo leggero:

  • Insalata: al primo posto non può mancare la regina dei light lunch.
    un’insalata verde con molte verdure fresche come lattuga, pomodori, cetrioli e peperoni è perfetta. Si può anche aggiungere una fonte di proteine ​​come pollo grigliato, tofu, ceci o quinoa. Scoprite tutte le numerose opzioni disponibili da Insalateria e lasciatevi stupire anche dalle numerose alternative vegane! Per chi volesse cimentarsi, ecco tutti i consigli per preparare al meglio un’insalata vegan gourmet.
  • Zuppa: una zuppa chiara di verdure o una zuppa leggera a base di brodo possono essere un’ottima scelta per un pranzo leggero.
    Se da sola vi sembra troppo poca potete anche abbinarla ad una piccola insalata o del pane integrale.
    Le zuppe sono le regine del nostro menù invernale: ottime per scaldare e riempire lo stomaco senza mai appesantire.
  • Wrap o sandwich: la classica piadina o il panino sono perfetti per chi è di fretta e ha bisogno di mangiare un boccone al volo.
    I wrap proposti da Insalateria sono ricchi di verdure fresche e molto sfiziosi!
  • Sushi: gli involtini di sushi con pesce fresco, verdure e riso sono un’opzione leggera e nutriente. Una buona alternativa per quando si ha un pochino di tempo in più.
  • Una bowl di quinoa: per chi è fan del meal prep e ha la possibilità di mangiare a casa o di portarsi la schiscetta in ufficio una bella ciotola di quinoa è una soluzione sana e leggera!
    Come? Si prepara una ciotola di quinoa con quinoa cotta, mescolata con verdure arrostite o al vapore e una leggera vinaigrette.
  • Yogurt greco e frutta: quest’opzione è più adatta ad una merenda o ad uno snack spezza fame. Una porzione di yogurt greco (o yogurt vegetale come scelta vegana) arricchito con frutta fresca di stagione e un filo di miele o con della frutta secca e del cocco rapè può creare la perfetta pausa, leggera e rinfrescante.
  • Verdure saltate in padella: una frittura di verdure con tofu o proteine ​​magre e una salsa leggera può essere una scelta gustosa e salutare.
  • Insalata di uova: un’insalata a base di uova sode, yogurt greco e verdure tritate, servita in una foglie di lattuga o su pane integrale.
  • Insalata di cereali: preparate un’insalata di pasta oppure farro, riso nero, grano saraceno, cous cous o riso integrale da condire con molte verdure e una leggera vinaigrette. Rimane ottima anche senza scaldarla e può essere preparata in anticipo ed essere consumata nei giorni successivi.
  • Involtini di riso: sono come gli involtini primavera ma avvolti nella carta di riso. Qui ci vuole qualche skill in cucina ma per chi è un po’ pratico poi il risultato supererà le aspettative! Potete scegliere di riempirli con gamberetti, tofu o una varietà di verdure ed erbe aromatiche.

Quando pensate di prepare un pranzo leggero, ricordatevi sempre di includere di un equilibrio di carboidrati, proteine ​​e grassi sani per mantenerti soddisfatto ed energico.
Il controllo delle porzioni è fondamentale per mantenerlo leggero, quindi evitate di sovraccaricare il piatto. Infine bevete molta acqua per rimanere idratati o scegliete un frullato di accompagnamento.
Per gustare il migliore light lunch di Firenze durante una pausa lavorativa o la vostra esplorazione turistica della città vi aspettiamo presso la nostra Insalateria in Borgo la Croce!

Share

Ultimi post

Iscriviti alla newsletter!

ti invieremo i nuovi articoli
e le news del nostro menu